50 Innovatori | 5 tavoli tematici | 30 punti per EXPO2015

Internet Festival in collaborazione con Rural Hub organizza una due giorni per ripensare la relazione tra la Rete e il food.

Pisa, 10-11 ottobre 2014.

COSA E’

Durante l’Internet Festival prende forma #openfoodacademy! Un punto di vista open che mette al centro tutta la filiera produttiva dell’alimentazione. Una riflessione collettiva per immaginare come le nuove tecnologie possano aiutare i cittadini ad avere accesso a cibi salubri e prodotti secondo principi etici.

Le sfide sull’accesso al cibo nel prossimo futuro riguardano tutto il pianeta. Un tema attuale, perno anche della prossima Esposizione Universale di Milano 2015 «Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita».

#openfoodacademy proverà a re-immaginare il futuro del food attraverso i saperi, vecchi e nuovi, tecnici e tecnologici, per co-generare nuove proposte e nuove soluzioni tecnologiche che possano aggiungere un diverso punto di vista sulle sfide di EXPO2015.

Il meglio del pensiero innovativo intorno alla filiera agrifood si incontrerà in 5 tavoli tematici per discutere a tempo di record 30 punti programmatici per co-produrre un policy paper da presentare ai decisori pubblici e da consegnare all’infosfera per re-immaginare il futuro del cibo.

CHI PUÒ CANDIDARSI

Innovatori, studenti, startupper, social innovator, changemakers o chiunque lavori o sia interessato all’innovazione nel food e che abbia meno di 35 anni.
Per candidarsi compilare il form sottostante indicando a quale delle cinque tematiche interessa maggiormente apportare il proprio contributo. Le candidature devono essere presentate entro e non oltre il 28 settembre. La selezione sarà gestita dal team di Rural Hub.

COME SI SVOLGE

Due giorni di lavoro condiviso su tematiche legate al futuro ed all’innovazione nel food. Una intera giornata dedicata al disegno degli scenari evolutivi delll’approccio al cibo ed una focalizzata sul lavoro collettivo necessario a produrre un policy paper da presentare ai decisori e alla platea dell’Internet Festival.

LE TAVOLE DEL LAVORO

I selezionati dalla presente call saranno organizzati in 5 tavoli di lavoro con max 10 presenze per tavolo, ognuno focalizzato su 5 tematiche dettagliate in seguito. Ogni tavolo sarà preparato e facilitato da 2 esperti che organizzeranno le ore di lavoro e guideranno i giovani a produrre un output.
L’evento è svolto in collaborazione con i ristoranti “La Pergoletta”, “Il fantasma dell’opera”, “Osteria Bernardo”, “Ir’ tegame” che ospiteranno al loro interno le “tavole del lavoro”.

LE TEMATICHE DELLE TAVOLE DEL LAVORO

#hackingfoodsystem: Il food come bene comune

Il cibo non come una commodity ma diventa un perno centrale delle attività umane. Quali sono gli approcci innovativi che consentono di rivedere i sistemi di produzione del cibo ed il senso dell’alimentazione in se come primo passo per un futuro sostenibile?

#nextfood: food tra tradizione e innovazione

Tutte le grandi tradizioni sono state delle grandi innovazioni. C’è possibilità di innovare nella filiera dell’agroalimentare senza mettere a rischio ulteriormente la salute. Come ci aiutano le nuove tecnologie?

#ruralsocinn: il cibo proviene dalla terra e non solo da un fornello

Dai foodblogger ai foodmaker: l’homo sapiens ritrova l’homo faber. Rimettere al centro il valore, tangibile ed intangibile, del cibo e la cultura necessaria alla sua produzione.

#smartrurality: food, innovazione e social media

Dare connessione alle aree interne e rurali significa dare la possibilità di far introiettare nell’infosfera istanze autentiche di scelte di vita diverse operate dai giovani che hanno scelto di tornare alla terra. In questa ottica il digital storytelling fa diventare le aree interne e rurali elemento critico per ripensare la modernità.

#openfood: cibo, trasparenza e bigdata

Nell’era dei Big Data ogni prodotto agroalimentare è un hub per milioni di informazioni che se ben gestite possono migliorare le condizioni ambientali, così come la salute del singolo cittadino. Chi e come controlla queste informazioni? Dall’esigenza di un’etichettatura trasparente alla necessità di regolamentare i big data.

COME PARTECIPARE

Per maggiori informazioni e per iscrizioni potete visitare questa pagina o scrivere a info@ruralhub.it

 

PROGRAMMA COMPLETO

Ciccando qui puoi visualizzare il programma completo delle due giornate.

Partner

coldiretti-giovani-impresa-logo

In collaborazione con

Goodmakers ffi-logo
cucina mancina soulfood