Schermata 2015 08 11 Alle 16.23.04

La prima IASC (International Association for the Study of the Commons) Thematic Conference sui beni comuni urbani sta arrivando. La IASC Conference, dal titolo The City as a Commons: Reconceiving Urban Space, Common Goods And City Governance sar organizzata da LabGov, in collaborazione con Fordham University di New York e ICEDD International Center on Democracy and Democratization dell’Universit LUISS di Roma, e avr luogo nei giorni 6 e 7 novembre 2015 a Bologna.

 

Molti studiosi, ricercatori, politici, professionisti e innovatori sociali potranno fare il punto degli sviluppi nello studio interdisciplinare dei beni comuni urbani. Il comitato Scientifico Internazionale composto da studiosi nel campo dei beni comuni urbani come Tine De Moor (Universit di Utrecht), Insa Theesfeld (Martin-Luther-Universitt), Richard Burdett (London School of Economics), Paola Cannav (Universit della Calabria), Christian Borch (Copenhagen Business School), Leonardo Morlino (LUISS Guido Carli) e Ivana Pais (Universit Cattolica del Sacro Cuore).

Sono previsti interventi di Tine De Moor (Universit di Utrecht), Richard Sennett (London School of Economics, New York University), Silke Helfrich e Michel Bauwens?(entrambi del Commons Strategies Group).

La conferenza intende fornire ai partecipanti esempi ispiratori dello sviluppo urbano, oltre a fornire una comprensione delle condizioni di attuazione e il contesto, la misurazione e la valutazione di tale impatto per i beni comuni. La conferenza vi introdurr nello studio in corso dei commons, sottolineando l’importanza di una “narrativa dei beni comuni urbani” per le infrastrutture urbane, il benessere e lo sviluppo urbano. L’obiettivo collegare le menti brillanti focalizzate sulle citt a promuovere l’apprendimento, l’ispirazione e la meraviglia, per indurre l’innovazione.

 

La conferenza cercher di capire a quali livelli, in quali circostanze e in quali contesti comuni urbani emerga il concetto di beni comuni urbani. Cosa contribuisce alla loro durata e alla loro efficacia, e cosa li mina. La conferenza metter in evidenza sei domande tematiche, per cui richiesta una carta di presentazione, che sono:

  • Concepire beni comuni urbani
  • Mappare beni comuni urbani
  • I beni comuni urbani e linnovazione democratica
  • La collaborazione / condivisione economica come base di un’economia urbana basata sui commons
  • L’innovazione sociale come base per un welfare urbano basato sui commons
  • Progettare e governare la citt come bene comune

 

Il programma pu essere scaricato al link: http://www.labgov.it/wp-content/uploads/2015/07/HERE.pdf. Le notizie sulla conferenza potranno essere seguite sui canali Facebook e Twitter. L’hashtag ufficiale della conferenza ?#commonscities.

Cfr. testo originale: http://www.labgov.it/the-city-as-a-commons-the-first-international-conference-on-urban-commons/

 

 

#shareit
Tweet about this on TwitterShare on Facebook16Share on Google+0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Print this page